Close

Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: aiutoooooo!!!!!

  1. #1
    Spermatozoo di nutria
    Data Registrazione
    Sep 2020
    Località
    Milano
    Acquariofilo
    Marino/Dolce
    Messaggi
    6
    Nominato in
    0 Post(s)

    aiutoooooo!!!!!

    Buongiorno a tutti...
    come si intuisce dal titolo sono disperato (ma questa non è una novità),45 giorni fa ho fatto un trasferimento vasca,
    sono passato da due vasche comunicati alla stessa sup per un totale di 300lt a una singola vasca da 400lt compresa la samp.
    chiaramente ho recuperato tutta la tecnica, composta da 2 plafo aqamai, 4 pompe di movimento di differenti portata,
    reattore di resine, schiumatoio (adatto sino ai 600 lt), dosometrica jebao 4 canali con metdo triton core7,ecc.....
    nel trasferimento ho portato roccia viva circa 40 kg e 250 litri d'acqua nella nuova vasca, passando da metodo dsb (fallito) a berlinese..
    i primi giorni tutto molto bello e preciso, dalla seconda settimana iniziano i primi problemi, le euphyllie iniziano a ritirare il tessuto dal basso e le montipore foliose inizano a sbincare... dopo qualche giorno iniziano a soffrire quasi tutti gli lps, quindi scolimya, cathalaphyllya, lobophyllia(in particolar modo), le acanthastrea, nano scolimya, favites, moseleila latistellata stanno bene anche adesso... contemporaneamente gli sps iniziano a sbiancare, acropore in una notte ne ho perse 2, seriatopere montipore soffrono tutte tranne la milka e la foliosa viola ....
    passiamo ai dati tecnici.....
    kh da 10 a inizio vasca sono riuscito a portarlo a 8 in 30 giorni ( ho dovuto spegnere la dosometrica perchè portava su i valori (mantenendo cmq la vecchia regolazione)
    quindi valori attuali
    kh8
    cal 430
    mg 1260
    po4 0,25 (alto)
    no3 25 (alto)

    notate po4 e no3 sono belli alti, anche loro sono scesi un bel po in realtà, a inizo vasca erano po4 0,56 no3 80 , erano valori che mi portavo dietro dalle vasche precedenti (per questo motivo ho cambiato metodo!!!)
    per fronteggiare il problema ho inserito il reattore a resine per i fosfati e carboni attivi, ovviamente sto attento a tenerli dentro il giusto periodo.
    dopo varie consultazioni con amici ed esperti ho iniziato a dosare batteri di 2 ceppi diversi a giorni alternati.
    ancora niente la storia peggiora e basta.
    l' ultima cosa a cui ho pensato è l'inserimento delle bio sfere per filtro

    https://www.amazon.it/gp/product/B07...?ie=UTF8&psc=1

    per aumentare la carica batterica e facilitare la scomposizione degli no3, ho ridotto il cibo ai pesci e sto evitanto di dosare phyto e zoo.
    ultima cosa che mi viene in mente, ho controllato tutta la tecnica per accertarmi che non ci fosse presenza di ruggine, e nonostante ciò ho utilizzato il prodotto della triton per eliminare qualsiasi dubbio.
    se qualcuno volesse aiutarmi a risolvere il dilemma sarebbe fantastico.....
    scusate per il papiro
    grazie mille a tutti

  2. #2
    Nutria anziana L'avatar di capitano_85
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Località
    tortona
    Acquariofilo
    Marino
    Messaggi
    2,083
    Nominato in
    19 Post(s)
    Considera che il cambio ha scompensato tutto anche le rocce prima erano in una maniera luce ossigenazione e già partito con inquinati alti non aiuta se puoi sposta i coralli da amici e aspetta fatai una nuova maturazione

    Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

  3. #3
    Nutria anziana
    Data Registrazione
    Nov 2019
    Località
    milano
    Acquariofilo
    Marino
    Messaggi
    1,343
    Nominato in
    46 Post(s)
    concordo con capitano ed in più ti dico che non avrei portato l’acqua delle vecchie vasche, visto gli no3 e po4 che avevi. considera che anche le rocce li trattengono, quindi ad oggi hai spostato una parte di inquinanti nella nuova vasca, escludendo ciò che c’era nella sabbia e nella filtrazione meccanica.
    anch’io ti dico via tutti i coralli e secondo me deve ripartire una nuova maturazione con quei valori, se non parte vuol dire che la luce è poca
    teo,cubo 80x80 dsb, percolatore e t5

  4. #4
    Nutria anziana L'avatar di periocillin
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Località
    Viterbo
    Acquariofilo
    Marino
    Età
    44
    Messaggi
    3,007
    Nominato in
    57 Post(s)
    sinceramente oltre al cambio vasca che già ha dato una bella botta ed i valori altissimi hai fatto tanti altri "casini"
    - reattore a resine per i fosfati, non sono un bene c'è da stare molto attenti perchè se calano troppo velocemente fai più casini di averle alte
    - carboni attivi, di solito aiutano ma su una vasca in difficoltà potrebbero fare peggio specialmente sugli sbiancamenti
    - dosare batteri di 2 ceppi, io avrei dosato solo un tipo di batteri buoni (biodigest)
    - inserimento delle bio sfere, e a che servirebbero ??? oltretutto prima che si attivino sarà già schiattato tutto, comunque sono un ricettacolo di porcherie
    - utilizzato il prodotto della triton, mai e dico mai avrei utilizzato su una vasca instabile con mille problemi un prodotto per togliere i metalli pesantii senza essere sicuro di averli

    Avresi sicuramente cercato qualcuno che mi tenesse gli animali e nel caso in cui non fosse stato possibile avrei venduto tutto, solo in ultimo avrei pensato di fare il trasloco.
    Solo nell'ultimo caso avrei abbassato la potenza delle plafo e lasciato girare la vasca in santa pace senza toccare nulla sempre calcolando che in qualsiasi "trasloco" ci vuole un gran culo per non mandare in sofferenza(morte) gli animali
    Io ho sempre rispettato i medici e la medicina sebbene rispetti di più I VETERINARI che guariscono animali che non parlano e non possono descrivere i sintomi del loro male

  5. #5
    Spermatozoo di nutria
    Data Registrazione
    Sep 2020
    Località
    Milano
    Acquariofilo
    Marino/Dolce
    Messaggi
    6
    Nominato in
    0 Post(s)
    grazie mille per le indicazioni... proverò s seguirle il più possibile.
    ho trovato un paio di amici disposti a darmi un mano e quindi ne approfitterò.
    per quanto riguarda i batteri sono i bacterya ( teoricamente dovrebbero essere buoni) sono due ceppi diversi ma della stessa marca.
    tiro via il carbone attivo, e il reattore gira con poche resine, sottodimensionato rispetto alla vasca.
    le bio sfere le ho inserite per ovviare alla mancanza di roccia in vasca, mi è stato detto che 40 kg potrebbero essere pochini per 400 lt, teoricamente vicino a un bel flusso dovrebbero evitare di accumulare sporco, ma cmq favorire la proliferazione batterica.

    la domanda che sorge adesso è:
    mi conviene fare un bel cambio d'acqua? cambi parziali settimanali tipo 10%? o sto fermo?

    i coralli che stanno bene li tengo?
    grazie mille per il vostro tempo e consigli

  6. #6
    Nutria anziana
    Data Registrazione
    Nov 2019
    Località
    milano
    Acquariofilo
    Marino
    Messaggi
    1,343
    Nominato in
    46 Post(s)
    i coralli rischiano tanto con quei valori, anche se ad oggi ti sembrano in salute.
    ti sembrerò magari eccessivo, ma secondo me le rocce sono molto intasate e andrebbero “sturate” fuori dalla vasca, altrimenti continueranno a rilasciare sedimenti ed inquinanti. se già nella vasca precedente avevi i valori alti purtroppo le rocce e l’acqua vecchia te li hanno fatti portare nella vasca nuova.
    io farei anche dei maxi cambi, anche del 30/40% se riesci.
    via tutto dalla sump e lascia solo lo schiumatoio e fallo lavorare, che risalita e sezione di carico/scarico hai?

    - - - Aggiornato - - -

    il problema delle tue rocce non è la quantità, ma la qualità.
    qualità data dalla sporcizia che hanno accumulato nel tempo.
    oggi con tecnica adeguata un berlinese con rapporto 1/10 riesce a funzionare a dovere ugualmente, certo che il reparto pesci deve essere proporzionato.
    nel tuo caso non ti preoccupare oggi della quantità di rocce perché la nuova vasca è giovane e il problema non deriva da lei, ma dalla precedente
    teo,cubo 80x80 dsb, percolatore e t5

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •