Close

Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234
Risultati da 31 a 40 di 40
  1. #31
    Nutria anziana
    Data Registrazione
    Dec 2019
    Località
    Brescia
    Acquariofilo
    Marino
    Messaggi
    855
    Nominato in
    25 Post(s)
    Nel vecchio nano avevo una invasione di Udotea: è un'alga terribile, appartiene alla famiglia delle bryopsis, ma soprattutto si sviluppa bene anche con pochi nutrienti; purtroppo, è un'alga molto comune.
    Quando ho fatto la vasca nuova, ho killato tutte le rocce che ho riutilizzato con la candeggina, ma non ho ovviamente potuto far nulla sulle basette dei coralli.
    Nella vasca superiore, nonostante la luce intensissima, non si è sviluppata nemmeno dalle basette che ho portato dal nano, ma nella vaschetta inferiore, dove tengo LPS, entacmea e pagliacci, con luce e corrente nettamente inferiori dalla roccetta di palithoa è ripartita e mi ha colonizzato praticamente tutto, incominciando ad infastidire anche le aca.


    Per questa alga funzionano solo quattro soluzioni: Dolabella, Vibrant, Fluconazolo e perossido. La rimozione manuale non è efficace perché sono singole foglie con un tallo, vanno rimosse una a una con la pinzetta, e il tallo rimane attaccato... Ho scartato la dolabella perchè finite le udotea in vasca non avrebbe trovato cibo, volevo provare il vibrant ma dopo le ultime notizie per ora lo ho scartato, e volendo evitare il fluconazolo mi rimaneva da provare solo col perossido

    Allora ho fatto un test: estratto dalla vasca la roccia più grossa, spruzzata tutta la superficie con perossido al 3% da una bottiglia nuova (stando attento ad evitare i coralli), lasciato all'aria per un paio di minuti. Poi ho risciacquato bene con acqua di acquario e ho rimesso in vasca.
    All'inizio, le alghe sembravano non aver minimamente fatto caso al trattamento, ma nel giro di un paio di giorni si sono prima sbiancate e poi dissolte. Nei prossimi giorni ripeterò il trattamento sulle altre roccette, e almeno per un poco spero di liberarmene. So che torneranno, ma un trattamento di questo tipo è facilmente ripetibile.

    Tra l'altro, BRS segnala che il DIP in perossido è ben tollerato da zoanthus, palithoa, acanthastree, e anche alcuni SPS, per cui lo consiglia come profilassi proprio per evitare l'introduzione di alghe indesiderate o per pulire le roccette di zoantinari quando si riempiono di alghe; penso che proverò, anche se devo capire se in questo caso deve essere diluito e in che proporzioni.
    Posso però confermare che un frammento di echinopora che era incastrato sulle rocce, e che non sono riuscito ad evitare, non ha retto il trattamento, per cui varia da corallo a corallo.

    Magari quando provo su altre roccette faccio qualche foto.

  2. #32
    Nutria anziana L'avatar di Ftarr
    Data Registrazione
    Dec 2019
    Località
    Milano
    Acquariofilo
    Marino/Dolce
    Messaggi
    899
    Nominato in
    42 Post(s)
    Io ho provato il dip in acqua ossigenata … gli zoa reggono bene… le seriatopore quasi schiattate con la metà del tempo

    È molto rischioso


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  3. #33
    Nutria anziana
    Data Registrazione
    Dec 2019
    Località
    Brescia
    Acquariofilo
    Marino
    Messaggi
    855
    Nominato in
    25 Post(s)
    Ma 100% ossigenata o 50 e 50 con acqua di acquario

  4. #34
    Nutria anziana L'avatar di Ftarr
    Data Registrazione
    Dec 2019
    Località
    Milano
    Acquariofilo
    Marino/Dolce
    Messaggi
    899
    Nominato in
    42 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da edv Visualizza Messaggio
    Ma 100% ossigenata o 50 e 50 con acqua di acquario
    Io avevo seguito una guida che usava il 100%
    Non so se con 50-50 ha la stessa efficacia


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  5. #35
    Nutria mannara L'avatar di billykid591
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Località
    Pozzuolo del Friuli (UD)
    Acquariofilo
    Marino/Dolce
    Età
    63
    Messaggi
    5,424
    Nominato in
    94 Post(s)
    Dipende anche dai volumi dell’acqua ossigenata utilizzata quella normale che si trova in vendita al supermercato ha max 13 volumi quella industriale 50 o più.

  6. #36
    Baby nutria
    Data Registrazione
    Apr 2022
    Località
    Lonato del garda
    Acquariofilo
    Marino
    Messaggi
    39
    Nominato in
    0 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da billykid591 Visualizza Messaggio
    Con il tormentosus personalmente ho sempre risolto il problema delle aiptasie anche quando era un tappetino quasi continuo…..purtroppo però ha l’inclinazione di “beccare” gli LPS se presenti in vasca soprattutto le euphilie….
    si il mio ha fatto sparire le apistasie... ma da quel che mi han detto.. non è che le mangia... più che altro le infastidisce e muoiono perchè non si aprono +. Di fatti come nel mio caso una volta tolto.. piano piano stanno uscendo ancora. Sono sicuro che le "dopava" era il dosare costantemente fito vivo. Ora non lo faccio + e compaiono + lentamente e piccole. Prima non riuscivo a starci dietro con l'apistasiax.
    Il tomentosus m'ha fatto sparire (anche se non l'ho mai beccato sul fatto) un 'intera colonia di zoanthus... e credo desse fastidio anche all'acanthastrea......

  7. #37
    Nutria mannara L'avatar di graziano
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Località
    Luino
    Acquariofilo
    Marino
    Età
    62
    Messaggi
    5,037
    Nominato in
    155 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da palio999 Visualizza Messaggio
    si il mio ha fatto sparire le apistasie... ma da quel che mi han detto.. non è che le mangia... più che altro le infastidisce e muoiono perchè non si aprono +. Di fatti come nel mio caso una volta tolto.. piano piano stanno uscendo ancora. Sono sicuro che le "dopava" era il dosare costantemente fito vivo. Ora non lo faccio + e compaiono + lentamente e piccole. Prima non riuscivo a starci dietro con l'apistasiax.
    Il tomentosus m'ha fatto sparire (anche se non l'ho mai beccato sul fatto) un 'intera colonia di zoanthus... e credo desse fastidio anche all'acanthastrea......
    Il Tomentosus le aiptasia le mangia però da furbo quando capisce che stanno finendo lascia la base alle ultime in modo che ricrescono e ricrescendo si ritrova il pasto

  8. #38
    Nutria mannara L'avatar di billykid591
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Località
    Pozzuolo del Friuli (UD)
    Acquariofilo
    Marino/Dolce
    Età
    63
    Messaggi
    5,424
    Nominato in
    94 Post(s)
    Il mio invece evidentemente aspetta che crescano a dismisura per poi farsi una abbuffata visto che non le tocca o quasi

  9. #39
    Baby nutria
    Data Registrazione
    Apr 2022
    Località
    Lonato del garda
    Acquariofilo
    Marino
    Messaggi
    39
    Nominato in
    0 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da billykid591 Visualizza Messaggio
    Il mio invece evidentemente aspetta che crescano a dismisura per poi farsi una abbuffata visto che non le tocca o quasi
    io non l'ho mai visto nemmeno guardarle.... però ne avevo circa una 50ina su un 220Lt ed in 7-10gg sparite...

  10. #40
    Nutria anziana L'avatar di toymmys
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Malo
    Acquariofilo
    Marino
    Messaggi
    2,938
    Nominato in
    32 Post(s)
    il mio Tomentosus ha divorato tutto sia aiptasia che majano ero infestato anche di quelle grandi...e sempre alla ricerca di qualcosa... ma e stata fortuna...

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •