Close

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11
  1. #1
    Nutria L'avatar di motobecane
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Como
    Acquariofilo
    Marino
    Messaggi
    158
    Nominato in
    1 Post(s)

    laboratorio per analisi acqua in zona Milano nord/Como /varese

    ciao a tutti.
    qualcuno mi sa indicare un valido riferimento per far analizzare l'acqua dell'acquario (marino)?
    avete qualche espereinza in merito?
    grazie.

  2. #2
    Nutria anziana L'avatar di Ftarr
    Data Registrazione
    Dec 2019
    Località
    Milano
    Acquariofilo
    Marino/Dolce
    Messaggi
    831
    Nominato in
    33 Post(s)
    non valuti ipotesi di un normale test ICP?
    non ti saprei dire di laboratori in zona

  3. #3
    Nutria L'avatar di motobecane
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Como
    Acquariofilo
    Marino
    Messaggi
    158
    Nominato in
    1 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Ftarr Visualizza Messaggio
    non valuti ipotesi di un normale test ICP?
    non ti saprei dire di laboratori in zona
    cioa ,
    cosa intendi per ICP: i normali testers per NO2; NO3 PO4,KH etc?

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Ftarr Visualizza Messaggio
    non valuti ipotesi di un normale test ICP?
    non ti saprei dire di laboratori in zona
    cioa ,
    cosa intendi per ICP: i normali testers per NO2; NO3 PO4,KH etc?

  4. #4
    Nutria anziana L'avatar di Ftarr
    Data Registrazione
    Dec 2019
    Località
    Milano
    Acquariofilo
    Marino/Dolce
    Messaggi
    831
    Nominato in
    33 Post(s)
    https://www.aquariumline.com/catalog...RoCP2MQAvD_BwE

    questo è quello Triton ma ci sono anche altri
    mandi per posta i campioni e ti tornano i risultati in formato elettronico

  5. #5
    Nutria anziana
    Data Registrazione
    Dec 2019
    Località
    Brescia
    Acquariofilo
    Marino
    Messaggi
    731
    Nominato in
    22 Post(s)
    Scusa ma ti giro la domanda... che test vuoi fare?

  6. #6
    Nutria L'avatar di motobecane
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Como
    Acquariofilo
    Marino
    Messaggi
    158
    Nominato in
    1 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da edv Visualizza Messaggio
    Scusa ma ti giro la domanda... che test vuoi fare?
    provo a spiegare la situazione: ho fatto partire due piccoli acquari con DSB (sabbia corallina ben lavata) e con rocce che avevo nell'acquario precedente che ho smantellato alcuni anni fa.
    ho usato il sale che avevo da allora e il sistema di osmosi a cui ho cambiato le resine (anche loro conservate da alcuni anni).
    ho misurato l'acqua osmosi con il tds e mi dava 1 o 2 al massimo.
    sono partiti da 4 mesi uno e 2 mesi l'altro. Quello di 4 mesi ha ancora dei NO3. dopo 4 mesi!!. quell'altro invece è a posto con i nitriti ma ho provato a mettere degli actinodiscus e questi muoiono dopo un paio di giorni. ci deve essere qualcosa di velenoso. ho pensato alle resine del sistema osmosi. non riesco a spiegarmi perché muoiano. Quindi: vorrei capire quali sono i valori sballati.

  7. #7
    Nutria anziana
    Data Registrazione
    Nov 2019
    Località
    milano
    Acquariofilo
    Marino
    Messaggi
    1,774
    Nominato in
    75 Post(s)
    sale e resine “di allora” non mi sembra una bella accoppiata…
    spero tu abbia cambiarsi anche membrana e prefiltri, mentre le rocce e la sabbia come le hai lavate?
    ad alghe come sei messo? hai controllato nitrati o nitriti? ammonio e ammoniaca? silicati? sono tutti test che puoi fare a casa coi reagenti classici, volendo partire da qualcosa di accurato.
    poi sei partito solo con rocce e sabbia morta?
    teo, 100x70 h50 dsb, percolatore e t5

  8. #8
    Nutria anziana
    Data Registrazione
    Dec 2019
    Località
    Brescia
    Acquariofilo
    Marino
    Messaggi
    731
    Nominato in
    22 Post(s)
    NO3 dopo 4 mesi, usando solo sabbia e rocce morte, peraltro già usate, non mi pare tanto strano...
    Io partirei con un ciclo di test base: NH4, NO2, NO3, PO4, KH, pH. se non vuoi farli da solo, falli fare in negozio, i test in commercio sono sufficientemente attendibili per verificare valori altamente "sballati".
    I test IPC sono quasi inutili per il tuo scopo, perché sono efficaci per la misurazione di micro ed elementi traccia, identificano bene la presenza di metalli, ma sono del tutto inutili per misurare eventuali inquinanti organici. Se hai paura di presenza di metalli, metti un po di carbone attivo o usa un chelante (tipo i primer per acquario).
    Per gli inquinanti organici c'è poco da fare, devi sentire un laboratorio e valutare con loro cosa cercare, anche perché un test "base" costa diverse centinaia di euri, non si possono fare ricerche ad ampio spettro; anche in questo caso il carbone attivo aiuta.

  9. #9
    Nutria L'avatar di motobecane
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Como
    Acquariofilo
    Marino
    Messaggi
    158
    Nominato in
    1 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da edv Visualizza Messaggio
    NO3 dopo 4 mesi, usando solo sabbia e rocce morte, peraltro già usate, non mi pare tanto strano...
    Io partirei con un ciclo di test base: NH4, NO2, NO3, PO4, KH, pH. se non vuoi farli da solo, falli fare in negozio, i test in commercio sono sufficientemente attendibili per verificare valori altamente "sballati".
    I test IPC sono quasi inutili per il tuo scopo, perché sono efficaci per la misurazione di micro ed elementi traccia, identificano bene la presenza di metalli, ma sono del tutto inutili per misurare eventuali inquinanti organici. Se hai paura di presenza di metalli, metti un po di carbone attivo o usa un chelante (tipo i primer per acquario).
    Per gli inquinanti organici c'è poco da fare, devi sentire un laboratorio e valutare con loro cosa cercare, anche perché un test "base" costa diverse centinaia di euri, non si possono fare ricerche ad ampio spettro; anche in questo caso il carbone attivo aiuta.
    Grazie EDV.
    Sull'acquario di due mesi ho fatto il test di NO2 e da 0 ; NO3 sono a 5 mg/lt; il PH a 8,2 e il kh a 8°dh. Non ho il test dell'ammoniaca ma se mi ricordo bene NH4 è instabile e si trasforma rapidamente in NO2. considerando che non c'è nulla nell'acquario da due mesi penso di poter escludere che ci sia NH4. Ho messo del carbone circa quattro giorni prima per eliminare i metalli ma nonostante i valori di cui sopra, ho immesso un actinodiscus ed ha reagito malissimo contraendosi e poi morendo in un giorno. Ecco perchè penso che ci sia qualcosa di velenoso forse legato alle resine? boh.

  10. #10
    Nutria anziana
    Data Registrazione
    Dec 2019
    Località
    Brescia
    Acquariofilo
    Marino
    Messaggi
    731
    Nominato in
    22 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da motobecane Visualizza Messaggio
    Grazie EDV.
    Ecco perchè penso che ci sia qualcosa di velenoso forse legato alle resine? boh.
    Prima di fare test costosi e poco utili, prova a fare un grosso cambio (almeno 50%) con acqua preparata da un negoziante, da cui comprare anche una tanica o due di RO per i rabbocchi.
    Fai passare due settimane, e poi provi un altro inserimento. Se hai lo stesso risultato, il problema non è nell'osmosi.
    Per esperienza personale, comunque, ci sono situazioni a volte inspiegabili.
    Avevo una caulastrea che, messa in vasca, si "strizzava" fino a far uscire le punte dello scheletro; l'acqua dell'acquario era matura, c'erano altri coralli sani. Allora con i miei stessi sale e acqua RO ho allestito una vasca d'emergenza, ci metto la cau, e lei si rimette in forma. La riporto in vasca, si strizza; la rimetto in vaschetta, torna a posto.
    Faccio cambi d'acqua, test ICP, le provo tutte e non capisco dove sta il problema.
    Dopo due mesi di avanti indietro da una vasca all'altra, si è messa a posto.
    Mai capito quale fosse il problema.

    Al tuo elenco di test mancano i PO4, che possono essere fastidiosi. Nel caso degli actinodiscus ho letto che soffrono in vasche troppo povere di nutrienti; io ho sempre avuto difficoltà con gli actinodiscus. Prova magari anche con qualche altro corallo.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •