Close

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: Sono stufo...

  1. #1
    Nutria anziana
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Località
    Mogliano Veneto
    Acquariofilo
    Marino/Dolce
    Messaggi
    2,501
    Nominato in
    35 Post(s)

    Sono stufo...

    Sono stufo dei pezzenti e delle facce di bronzo.

    In 5 anni che ho il marino ho preso praticamente tutto usato e compro spesso roba usata, di truffe ne ho viste e schivate tante, ma stavolta ci sono finito dritto, e se devo essere stato sincero tra il poco tempo e la voglia per una volta di fidarmi sono stato pure abbastanza pirla.
    Sì era rotta la mia vecchia rw4, quindi ero rimasto solo con una mp10 in vasca e mi serviva urgentemente una pompa nuova. Decido avendo la possibilità per una mp10. Purtroppo ce ne sono solo due su subito tra i vari mercatini che conosco, di cui una sembra avere problemi di allineamento motore-wet side. Opto per l'altra anche se il venditore non accetta paypal e non ha recensioni. Arriva, faccio il reset di fabbrica per sbloccarla e la collego a Mobius. La pompa parte, anche se ci mette qualche secondo di troppo a iniziare a girare e non sto a guardare più di tanto. Passa una settimana nenache e la pompa inizia a andare in stallo, sempre più spesso fino a rendere il programma gyre inutilizzabile e a farmi impazzire se la fermo.
    faccio un po' di test scambiando i pezzi tra le due vortech e aprendo il controller lo trovo pieno di sale con metà contatti ossidati, in particolare quelli del connettore a cui è attaccato il blocco motore, quindi evidentemente dispersioni nel controller e segnale in uscita sporco. Da notare che io tengo i controller in un vano chiuso separato dalla sump e i contatti della mia sono lucidi a specchio come usciti di fabbrica.

    Contatto il venditore che per tutta risposta mi dice che funzionava perfettamente e che potrei averci fatto qualsiasi cosa nel mentre e che quasi sicuramente è colpa del reset che ho fatto. Si rifiuta addirittura di darmi la ricevuta di acquisto per l'assistenza e dopo una discussione, a fronte di una mia richiesta di risarcimento, afferma che si rivolgerà al suo avvocato per l'accaduto (lui???? allora dillo che vuoi mettere la firma sul fatto che sei in malafede) e mi blocca.
    Lì parte il travaso di bile, non tanto per i 100 euro del controller che pure sono soldi, ma per il comportamento e la sfacciataggine.

    Morale, mai fidarsi e fare attenzione a ogni minimo segnale di pericolo quando si acquista usato, anche se si ha fretta di comprare e è un prodotto affidabile come una vortech.

    Il signore in questione intanto è stato già segnalato a subito per frode e visto che ho nome, cognome indirizzo e codice fiscale i prossimi giorni si becca una bella denuncia alla postale e se mi butta particolarmente male anche una raccomandata dall'avvocato. Non rivedrò i soldi ma chissà che almeno gli faccia passare la voglia.

  2. #2
    Nutria L'avatar di savo69
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Località
    VILLONGO
    Acquariofilo
    Marino
    Messaggi
    136
    Nominato in
    2 Post(s)
    Mi dispiace per quello che ti è successo, e purtroppo non sei ne il primo ne l'ultimo. Quello che ti consiglio è lasciar perdere con querele e denunce perchè se è un privato ci sono regole un po' diverse rispetto ai negozianti. Se lui dichiara che la pompa era perfettamente funzionante, diventa la tua parola contro la sua. In caso di giudizio, l'unica cosa che puoi tentare di dimostrare è che il sale nel controller c'era da tempo e che i contatti non potevano essersi ossidati in una sola settimana di tuo utilizzo, ma per fare questo il giudico deve nominare un perito che, se ti va di sfiga, non riesce a dimostrare la tua ragione ritrovandoti con spese legali da pagare che ti costano, come minimo, 10 volte tanto quello che hai speso per la pompa. C'è tanta gente onesta che sta smontando le vasche e che quindi vende la tecnica perfettamente funzionante alla metà del prezzo del nuovo, ma ci sono altrettanti disonesti che queste truffe le fanno da sempre e che ora più che mai hanno trovato terreno fertile per poterle fare ancora di più. Siamo in Italia e la legge a volte sembra essere più dalla parte di chi la infrange che dalla parte della gente onesta.

    Io personalmente sono sempre stato prevenuto e diffidente verso l'acquisto di materiale usato, soprattutto nei mercatini e da gente che non conoso. In questo periodo di recessione, la gente si sta inventando di tutto per raccattare soldi a destra e a manca, ed i disonesti spuntano come funghi. Non so quanto tu abbia pagato quella pompa ma, ammesso che te l'abbia venduta al 50% del prezzo di mercato, hai speso circa 160-170 euro. Se ora devi spenderne altri 100 per il controller nuovo ti trovi ad aver speso in totale circa 260-270 euro. Con 60 euro in più la prendevi nuova con 2 anni di garanzia e per 10 anni non ci pensavi. Io solitamente faccio questo tipo di ragionamento e alla fine ovviamente spendo sempre molto di più di quello che potrei spendere comprando l'usato. Ma sono sicuro di avere un prodotto nuovo, con garanzia e che non mi darà nessun tipo di problema.

  3. #3
    Nutria anziana
    Data Registrazione
    Dec 2019
    Località
    Brescia
    Acquariofilo
    Marino
    Messaggi
    761
    Nominato in
    25 Post(s)
    Mi dispiace per la tua sfortuna, io fortunatamente non ho mai avuto disavventure con l'usato, ma ho sempre comprato sui mercatini dei forum da utenti che fossero un poco presenti, di Subito mi fido di meno... non per la piattaforma, ma perchè i venditori non sono referenziati.
    Fatti passare la rabbia, e rinuncia ad azioni legali, che serviranno solo a farti salire la bile...
    In bocca al lupo!

  4. #4
    Nutria anziana
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Località
    Mogliano Veneto
    Acquariofilo
    Marino/Dolce
    Messaggi
    2,501
    Nominato in
    35 Post(s)
    Guarda, sto giro è andata male. Gli ho lasciato 190 euro spedita, a suo dire “praticamente regalata” È vero che col senno di poi sarebbe stato più conveniente comprarla nuova e che ora anche il motore non è perfetto (guarnizione del cavo scollata) però contando tutte le cose che ho preso usate con un anno o due di vita e che sono arrivate realmente immacolate e pari al nuovo comunque ho risparmiato veramente tanto negli anni, molto più dei 100 o 200 euro di stavolta.

    Per quanto riguarda la denuncia sono sicuro che se mando il controller a reefline viene fuori che non lo ho danneggiato io, ma sinceramente non ho intenzione di farlo o arrivare a citarlo per danni. Come ho detto sono certo che non rivedrò quei soldi, e sinceramente non sono così pezzente da fare una tragedia o intentare una causa per 90 euro.
    Il punto della denuncia invece è che come avete detto anche tu questa gente probabilmente va avanti a truffare da anni e penso sia il caso del signore in questione. Se denuncio solo io è la mia parola contro la sua, se iniziano a esserci 3/4 denunce la situazione cambia. Se tutti denunciassero ste cose non succederebbero più.
    E comunque sperando che aprano un indagine e che gli arrivi l’avviso di chiusura magari si rende conto che non tutti sono sprovveduti e inoffensivi, cosa su cui sta gente conta molto, e la prossima volta, con già una denuncia all’attivo ci pensa bene…
    Ultima modifica di darioc; 23-06-2022 alle 13:12

  5. #5
    Nutria anziana
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Località
    Mogliano Veneto
    Acquariofilo
    Marino/Dolce
    Messaggi
    2,501
    Nominato in
    35 Post(s)
    Una denuncia non costa nulla se non una giornata a testimoniare male che vada. Basta rinunciare a costituirsi parte civile se la cosa va a processo (cosa che serve solo per ottenere un più vantaggioso risarcimento) e il tutto viene portato avanti dal pubblico ministero senza bisogno che il querelante abbia un avvocato. Parliamo di penale. La frode è reato penale.
    Per la raccomandata avrei chi gliela potrebbe mandare in amicizia, ma probabilmente lascio stare perché effettivamente a poco serve. Ottenere rimborsi per via civile in sto paese è difficile già se hai le prove di avere ragione, già provato per tutt’altre cifre. Purtroppo quella volta non c’era il dolo
    Ultima modifica di darioc; 23-06-2022 alle 13:33

  6. #6
    Nutria anziana L'avatar di graziano
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Località
    Luino
    Acquariofilo
    Marino
    Età
    62
    Messaggi
    4,253
    Nominato in
    139 Post(s)
    Ti ha lasciato la RW4, ti prendevi la RW8, (in tanti diranno che dura poco e non è paragonabile alle Wortech) sfruttando il controller compri solo la pompa a €50,16 adesso

    https://it.aliexpress.com/item/10050...28168390%21rec

  7. #7
    Nutria anziana
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Località
    Mogliano Veneto
    Acquariofilo
    Marino/Dolce
    Messaggi
    2,501
    Nominato in
    35 Post(s)
    Ci avevo anche pensato, ma finalmente con due vortech avevo un buon movimento, per quanto una andasse da cani. Mi ha dato una pulita incredibile al sistema e anche le acropore hanno gradito tantissimo
    Al di là della durata è diverso il movimento, oltre alla possibilità di sincronizzare due pompe uguali
    In una vasca piccola come la mia non c'è lo spazio per far sfogare un flusso stretto e farlo arrivare agli animali di riflesso o stemperato, tanto più che è dsb sugar size e scavare è un attimo
    Ultima modifica di darioc; 23-06-2022 alle 17:11

  8. #8
    Nutria L'avatar di savo69
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Località
    VILLONGO
    Acquariofilo
    Marino
    Messaggi
    136
    Nominato in
    2 Post(s)
    Citazione Originariamente Scritto da darioc Visualizza Messaggio
    Una denuncia non costa nulla se non una giornata a testimoniare male che vada. Basta rinunciare a costituirsi parte civile se la cosa va a processo (cosa che serve solo per ottenere un più vantaggioso risarcimento) e il tutto viene portato avanti dal pubblico ministero senza bisogno che il querelante abbia un avvocato. Parliamo di penale. La frode è reato penale.
    Per la raccomandata avrei chi gliela potrebbe mandare in amicizia, ma probabilmente lascio stare perché effettivamente a poco serve. Ottenere rimborsi per via civile in sto paese è difficile già se hai le prove di avere ragione, già provato per tutt’altre cifre. Purtroppo quella volta non c’era il dolo
    Hai perfettamente ragione, e proprio il senso civico direbbe di fare questo. Purtroppo però la gente (e mi ci metto io per primo), non ha voglia di scazzarsi a fare denunce anche se sono gratis o a "perdere tempo" (che poi tempo perso non è) appresso a grane giuridiche, giudici, udienze e quant'altro. Se tutti facessero come hai fatto tu, sarebbe tutto più semplice e (forse) qualcuno ci penserebbe due volte prima di mettere in atto una truffa. Hai tutta la mia stima.

  9. #9
    Nutria anziana
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Località
    Mogliano Veneto
    Acquariofilo
    Marino/Dolce
    Messaggi
    2,501
    Nominato in
    35 Post(s)
    Niente non lo posso nemmeno denunciare!
    Se un oggetto viene venduto come usato anche se il venditore pubblicizza che è pari al nuovo e perfettamente funzionante comunque è usato e ti assumi tu la responsabilità! Non viene riconosciuto il raggiro manco se arriva mezzo scassato e pieno di sale!
    Praticamente viviamo in un paese in cui te la prendi nel culo ogni 2 per 3 se non tieni sempre la guardia alzata e devi tenerti il male col sorriso e tra poco pure ringraziare e chiedere scusa se esisti e respiri.
    Era da quando avevo 15 anni che non me la prendevo in culo e non mi ricordavo più quanto facesse schifo.
    E ho pure appena subito un altro tenatitivo di truffa su subito per una vendita mia, stavolta subito individuato e sfanculato il personaggio.
    Per quanto mi riguarda subito non esiste più
    Ultima modifica di darioc; 28-06-2022 alle 13:26

  10. #10
    Nutria anziana L'avatar di ciko
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Località
    ALESSANDRIA
    Acquariofilo
    Aspirante marino
    Età
    42
    Messaggi
    1,627
    Nominato in
    68 Post(s)
    È un attimo prenderla nel culo....SUBITO
    le mie uniche due fregature guarda caso arrivano da lì.....
    Ma va da sé che nell'acquisto dell'usato ci vuole una buona componente di fortuna....
    Comunque penso che al giorno d'oggi l'unica forma di garanzia (o tutela)
    Sia il pagamento PayPal (beni e servizi) dove hai tempo 180gg per richiedere il rimborso....
    Chi vende è obbligato a non fare sole....
    C'è però il rovescio della medaglia di chi (frodando) può richiedere il rimborso per un oggetto restituendo però il prodotto non identico ma fallato (anche se il codice seriale non si può cambiare)

    Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk
    Vincenzo

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •